Vidal, che sorpresa: la sua nuova auto stupisce tutti (VIDEO)

Arturo Vidal ha stupito tutti per il suo nuovo acquisto. Il modello è una Fiat Panda ed ha scatenato la curiosità degli appassionati.

Vidal (GettyImages)
Vidal (GettyImages)

Grazie ai loro faraonici stipendi, i calciatori moderni sono abituati a sfrecciare per le strade con auto lussuosissime e dalle prestazioni elevate. Questo vale per quasi tutti, ma Arturo Vidal ci ha fornito una curiosa e simpatica alternativa, simbolo della genuinità di questo personaggio che ha scherzato sui social.

Il nativo di Santiago del Cile, ora in forze all’Inter e con esperienze pregresse al Barcellona, Bayern Monaco e Juventus, ha infatti acquistato una Fiat Panda, ma si tratta dello storico modello che ne ha fatto un’icona dell’automobile italiana. Questa vettura infatti, è risultata una delle più vendute del vecchio secolo.

La prima versione venne lanciata nel lontano 1980, e la sua produzione è arrivata fino al 2003. Ben 23 anni, che testimoniano l’amore che i cittadini italiani nutrivano nei suoi confronti. Lo stile venne curato da Giorgetto Giugiaro, storico designer italiano che ha fatto la storia del nostro paese, per l’azienda Italdegnin.

Nel 1986 venne prodotta la seconda serie, leggermente affinata rispetto alla precedente. Famosa anche la versione Van, anche se meno celebre della classica ed amatissima Panda. La versione 4×4 è tra quelle ricordate con maggiore affetto, ma indimenticabile rimane anche la Panda Mondiali/Italia 1990, realizzata in edizione limitata per i campionati del mondo del Belpaese.

Vidal, emozioni con la panda tra le strade di Como

Arturo Vidal si è dilettato nel guidare al limite il suo nuovo gioiello d’epoca tra le strade di Como, commentando: “Perchè un’auto tanto potente se puoi contare su di lei?“. Il video sulla storica utilitaria prodotta dalla Fiat ed apprezzata da tantissimi italiani è stato girato dalla sua fidanzata.

LEGGI ANCHE >>> La Ferrari è tornata: ecco quanto guadagna con il nuovo motore

Quanto postato dal cileno è un netto stacco con le solite abitudini dei giocatori di calcio, notoriamente abituati al lusso sfrenato. L’interista, nel 2015, si rese protagonista anche di un brutto incidente a bordo della Ferrari 488. Il centrocampista venne anche arrestato per guida in stato d’ebrezza, ma in seguito se la cavò senza grossi problemi.