Calcio, chi sono e cosa fanno i fratelli di Lorenzo Insigne?

Il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne, ha tre fratelli: Roberto, Marco e Antonio. Scopriamo di cosa si occupano i ragazzi.

Lorenzo Insigne (GettyImages)
Lorenzo Insigne (GettyImages)

Tutti conoscono le straordinarie qualità balistiche di Lorenzo Insigne, giocatore della nazionale maggiore e capitano del Napoli. Il numero 24 della formazione partenopea è al centro dei rumor circa il suo tribolato rinnovo di contratto. Il calciatore sta dimostrando grande attaccamento alla maglia e si è sempre fatto trovare pronto dal tecnico Luciano Spalletti. In dieci presenze stagionali in Serie A, il giocatore di Frattamaggiore ha già messo a segno quattro reti.

Le giocate di Insigne stanno aiutando la formazione campana a lottare con il Milan per la testa della classifica. Il campione napoletano è concentrato solo sul campo e per quanto concerne il suo prolungamento con il Napoli, la questione è gestita dal suo procuratore che sta trattando le migliori condizioni per il suo assistito. La famiglia Insigne può coccolarsi, comunque, quattro maschi che stanno facendo la loro carriera. Tutti e quattro i fratelli, infatti, sono impegnati nel mondo del calcio.

Il legame dei fratelli Insigne

Carmine e Patrizia, i genitori dei calciatori, possono godersi i risultati sportivi dei figli. Se Lorenzo lo conoscono tutti nel panorama calcistico mondiale, il terzogenito di casa Insigne è un ottimo giocatore che ha anche militato in Serie A. Nato l’11 maggio 1994, Roberto è cresciuto nel settore giovanile del Napoli. Riuscì a togliersi la soddisfazione di esordire con la maglia azzurra sotto la guida di Walter Mazzarri. Nella famiglia Insigne è l’unico calciatore mancino ed ha giocato con la maglia 42 al fianco del fratello nella sfida Napoli-Palermo. Con la maglia del Benevento, sua squadra attuale, ha segnato 19 gol in 96 partite. Roberto è padre di due bambine ed è sposato felicemente con la bella Elisabetta.

Marco Insigne è il più giovane dei fratelli. Nato nel 1995 è un giocatore che milita nei dilettanti. Marco è molto legato ai fratelli maggiore ed in particolare a Lorenzo. Sempre pronto a difendere il capitano del Napoli, ha spesso fatto sentire la sua vicinanza anche sui profili social. “Quando giochi male sono il primo tifoso che ti critica, beh da quello che ho visto ieri posso solamente dirti che ho iniziato a vedere un po’ di tutto quello che ti è stato tolto…verrai sempre criticato fratello, ma tu con la tua forza ne uscirai sempre vincitore! Sempre forza Napoli e forza Insigne!”, scrisse Marco in un post dedicato a Lorenzo. Il giovane ha tatuato il viso di suo fratello Roberto e si è sposato con Miriam Cutaneo. Il loro figlio si chiama Carmine come papà Insigne.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, terribile lutto: l’ex calciatore e campione d’Europa si è spento

Il fratello maggiore di Lorenzo, Antonio, è nato il primo gennaio 1988. Per primo ha iniziato sul rettangolo di gioco ed è stato un modello per tutti i fratelli di casa Insigne. In una intervista il calciatore dichiarò che Lorenzo iniziò a giocare a calcio perché seguiva le sue prestazioni in campo. Antonio ricopre lo stesso ruolo di Lorenzo, come attaccante esterno nella Real Frattaminore, nei dilettanti. Si è sposato con Giuliana nell’estate del 2014, con Lorenzo testimone di nozze. La coppia ha avuto due splendidi figli.