Calcio, tegola pesante per un club di Serie A: nuovo positivo al Covid

Il Milan continua ad avere notizie negative e dopo l’infortunio di Mike Maignan, arriva un’altra pessima news per i rossoneri. Si fa dura in Serie A e in Europa per la squadra allenata da Pioli.

Serie A (GettyImages)
Serie A (GettyImages)

Neanche il tempo di ricevere la notizia della prossima operazione di Mike Maignan, portiere francese del Milan, per infortunio al polso sinistro, che già una nuova sciagura si è abbattuta sul club rossonero.
E’, infatti, risultato positivo al Covid-19 il terzino sinistro Theo Hernandez. Il talentuoso giocatore francese, impegnato in nazionale in questi giorni, è risultato positivo ad un test questa mattina. Un brutto colpo per la retroguardia del Milan che vede in Theo Hernandez uno degli elementi di maggiore spessore. In Serie A il Milan ospiterà a San Siro il Verona sabato alle 20:45. Martedì sera, invece, la squadra rossonera affronterà, allo Estadio Do Dragao, il Porto per una gara decisiva in Champions League.

La lista già molto folta di indisponibili del club allenato da Stefano Pioli si arricchisce così di elementi fondamentali. Maignan, erede di Gianluigi Donnarumma, ha ben figurato in questo inizio di campionato. Il portiere, cresciuto nelle giovanili del Paris Saint-Germain, dovrà saltare almeno un mese e mezzo. Una perdita capitale che, unita a quella del terzo portiere Alessandro Plizzari, ha costretto il Milan ad ingaggiare in fretta e furia Antonio Mirante, svincolato di lusso.

Pioli nelle prossime partite dovrà sopperire alle assenze, oltre dei due portiere sopracitati, anche di Bakayoko, Krunic, Ibrahimovic, Florenzi, Calabria, Messias, Daniel Maldini e appunto Theo Hernandez. Il tecnico dovrà ingegnarsi per schierare in campo, in un periodo molto ravvicinato di partite, la migliore formazione possibile.

Serie A, positivi illustri

Dopo la notizia della positività di Adrien Rabiot, centrocampista della Juventus e nazionale francese, anche Theo Hernandez dovrà fermarsi ai box in attesa di negativizzarsi. L’incontro di Nations League tra Spagna e Francia ha creato più di qualche problema e ora si teme un effetto a catena.

LEGGI ANCHE >>> Quando torna Abraham dall’infortunio? Mourinho in apprensione

Il terzino, ex Real Madrid, ha iniziato la stagione ai livelli eccelsi di quella precedente. Nello scorso campionato di Serie A il difensore francese è stato una delle rivelazioni del torneo. Una perdita pesante ora per la squadra che, al momento, ricopre il secondo posto in classifica.