Calciomercato Inter, Inzaghi ruba l’idea a Conte: ecco chi può arrivare

Calciomercato Inter, pronta a correre ai ripari a gennaio e sembra che Inzaghi sarà accontentato su un calciatore che voleva Conte.

Simone Inzaghi, allenatore Inter (Getty Images)
Simone Inzaghi (Getty Images)

Nei suoi trascorsi in nerazzurro, tutto si può dire, ma non che Antonio Conte non sia stato accontentato sul mercato. Due soli anni in cui però, il tecnico pugliese ha portato in nerazzurro un secondo posto e poi lo scudetto.

Ora però i conti potrebbero non tornare per l’ex Juve, che rischia di vedere un suo pallino, arrivare all’Inter proprio quando lui non c’è più. Certo, ora che guadagna tanto a Sky, forse a Conte importerà poco di cosa succede in casa Inter, ma comunque resterebbe un po’ di amaro in bocca.

Mercato Inter, piace un difensore per gennaio

Dalle voci che si rincorrono infatti, non solo sembra che a Simone Inzaghi sia venuto in mente lo stesso calciatore chiesto due anni fa dal suo predecessore, ma che stavolta l’Inter abbia intenzione di accontentare il suo allenatore. Cosa che quindi non era accaduta, proprio con Antonio Conte.

Certo, Inzaghi non ha chiesto ritocchi faraonici alla società, anche perché quest’anno rispetto ai precedenti, le cose sono chiare: non si può spendere più un capitale ad ogni sessione di mercato. Anche per questo forse, il Ds nerazzurro, Giuseppe Marotta, potrebbe lavorare per accontentare l’ex Lazio a gennaio.

LEGGI ANCHE>>> Dramma per un calciatore del Bayern Monaco: rischia di andare in carcere

Tra l’altro, parlando di ruolo, sarebbe un aggiustamento che andrebbe fatto, al di là del calciatore che arriverà, visto che all’Inter fatta eccezione dei tre titolari, manca un difensore centrale. E quindi, ora che il prezzo potrebbe essere anche più accessibile, ecco che si avvicina al nerazzurro, Armando Izzo del Torino. Il calciatore non è visto da Juric, che sin ora gli ha permesso di scendere in campo solo due volte in questo campionato, più una in Coppa Italia ad agosto. Sarà questa la volta buona di Izzo all’Inter?