Carlos Sainz campione del mondo di F1? C’è chi è pronto a scommettere

Sainz al primo anno in Ferrari sta mostrando un grande potenziale. Jaime Alguersuari lo incorona come futuro campione nel Circus.
Sainz (GettyImages)
Sainz (GettyImages)

Tra le grandi novità che la F1 ci ha riservato in questo 2021 figura senza dubbio anche Carlos Sainz. Lo spagnolo ha debuttato in Ferrari nel Gran Premio del Bahrain, e nonostante un solo giorno e mezzo disputato sulla SF21, ha mostrato delle cose eccellenti. I tifosi del Cavallino sono entusiasti del suo rendimento e c’è ottimismo sul futuro.

Il confronto con Charles Leclerc lo vede addirittura davanti in classifica piloti, con 116,5 punti conquistati contro i 116 del monegasco. Anche il conteggio dei podi è a suo favore, con due terzi posti conquistati in Ungheria e Russia ed un secondo a Monaco, mentre il compagno di squadra ci è salito solo una volta quando chiuse secondo a Silverstone.

Ad onor del vero va detto che il #16 ha pagato un quantitativo di sfortuna non indifferente, visto che non è riuscito neanche a partire nel suo GP di casa dopo aver ottenuto la pole. Anche in Ungheria la malasorte non si è dimenticata di Charles, eliminato alla prima curva da una folle staccata dell’Aston Martin di Lance Stroll sul bagnato.

Tutto ciò non toglie nulla al gran lavoro di Sainz, che conferma la sua grande costanza già vista in Toro Rosso, Renault e McLaren. Lo spagnolo aveva già in ben due occasioni uno come Lando Norris nel team di Woking, e non aveva per niente sfigurato nel confronto con Max Verstappen nel 2015, ai tempi in cui correva per la Scuderia di Faenza.

Attualmente, quello in cui in Ferrari hanno una certezza è sicuramente il fronte piloti: la coppia è ben assortita e lo spagnolo si dimostra veloce e costante, come ha dimostrato nella rimonta in Turchia dove ha costruito un buon ottavo posto nonostante la partenza dal fondo. E c’è chi già lo vede come un futuro campione del mondo, nel caso in cui dovesse avere una vettura all’altezza.

Sainz, l’investitura di campione arriva da Alguersuari

A parlare di Sainz è stato recentemente Jaime Alguersuari, pilota spagnolo che ha corso nel Circusa da metà 2009 sino alla fine del 2011. Il catalano ha ottenuto appena 31 punti nella sua carriera con la Toro Rosso, e dopo aver abbandonato l’attività di pilota si è dedicato alla musica. Oggi infatti, è diventato un affermato Disck Jockey sotto il nome di Squire.

Queste le sue parole sul conto del connazionale: “Abbiamo visto tante cose interessanti da Carlos, e la Turchia è solo l’ultimo degli esempi che si possono fare. Sta gestendo un campionato perfettamente, in una maniera in cui in pochi riescono. Sa affrontare ogni situazione complicata in modo brillante: lo trovo freddo, brillante e maturo, che sa dare una mano alla squadra sino a fine anno“.

Il lavoro di team player è quello che è stato chiesto a Sainz, ma l’ex pilota spagnolo è convinto che possa arrivare anche qualcosa in più: “Il giorno in cui avrà una macchina in grado di stare nella top 3 ci farà divertire, magari non vincerà facilmente come ha fatto Hamilton, ma sono sicuro che potremmo trovarci davanti ad un nuovo campione del mondo“.

LEGGI ANCHE >>> F1, Mick Schumacher: i segreti della crescita del figlio di Michael

Parole che sicuramente faranno piacere a Carlitos, una delle più belle sorprese che questa F1 odierna ci sta regalando. Non sarà il pilota più talentuoso, ma possiede un’attitudine naturale verso il lavoro ed lo studio dei dati che in pochi possiedono. Le ultime gare saranno interessanti, in vista di una prossima stagione dove avrà una macchina migliore. Tutto passa ora nelle mani della Ferrari, che ha garantito che il lavoro sulla nuova vettura sta fornendo ottimi riscontri.