Leclerc farà la Dakar? Guardate cosa si è messo a fare (VIDEO)

Charles Leclerc si è divertito sulle dune arabe insieme a suo fratello Arthur e il preparatore atletico Andrea Ferrari. Le immagini sono imperdibili.

Charles Leclerc (Getty Images)
Charles Leclerc (Getty Images)

Dopo l’impegnativa sfida sul tracciato cittadino di Jeddah Charles Leclerc si è ritagliato una giornata di relax e divertimento sulle dune arabe. Nello scorso weekend il monegasco è riuscito ad ottenere i punti necessari per scavalcare in classifica Lando Norris sulla McLaren Mercedes. Il pilota della Ferrari e così salito al quinto posto della graduatoria a quota 158 punti, quattro in più del rivale inglese.

Leclerc avrebbe potuto ottenere un risultato superiore alla settima posizione se solo la gara non fosse stata interrotta con la bandiera rossa da parte del giudice di gara. La decisione di Michael Masi ha destato scalpore perché la Haas di Mick Schumacher sarebbe potuta essere rimossa in regime di Safety Car, senza necessariamente interrompere la corsa con la bandiera rossa. Le barriere, infatti, erano in buono stato e inizialmente i piloti hanno effettuato il pit stop in regime di Safety Car, aspettandosi di ricominciare la corsa dopo qualche tornata.

Charles Leclerc, per questo motivo, ha perso diverse posizioni nel confronto con altri piloti che, invece, non avevano effettuato il cambio gomme con la SC in pista. Il monegasco si è ritrovato così a battagliare per lunghi tratti con il suo compagno di squadra Carlos Sainz. Questi ultimi hanno dato spettacolo nell’angusto circuito cittadino di Jeddah. I ferraristi si sono scambiati numerose volte le posizioni, lottando con il coltello tra i denti in una entusiasmante sfida interna al team. Lo spagnolo, infatti, ha ancora la possibilità di chiudere la sua prima stagione davanti al monegasco. Esattamente come la lotta al vertice anche la sfida per la quinta posizione si deciderà nell’ultima gara ad Abu Dhabi.

Charles Leclerc si diverte sulla sabbia

Il pilota della Ferrari è solito trascorrere, prima dei Gran Premi, insieme ai componenti della Ferrari Driver Academy delle giornate divertenti, lontano dallo stress degli autodromi di Formula 1. Il circus si è spostato dalla Arbia Saudita agli Emirati Arabi per il round finale di una lunghissima stagione chi ha visto protagonisti Lewis Hamilton e Max Verstappen. I due antagonisti sono arrivati a pari punti allo scontro finale di Abu Dhabi, mentre alle spalle delle inarrivabili Mercedes e Red Bull Racing la Ferrari è tornata al terzo posto in classifica costruttori. Gli obiettivi della squadra in vista nella prossima stagione sono altissimi, dovendo ripagare i tifosi di anni bui senza vittorie.

Sembrano ormai lontane le immagini di un Leclerc in lotta per le prime posizioni, come è accaduto nella sua prima brillantissima stagione a Maranello. Il monegasco ha dimostrato il suo valore nel 2019 quando ha avuto una vettura all’altezza del suo talento. Sia la SF1000 che la SF21 si sono dimostrate due auto lontane anni luce dal livello tecnico della Mercedes e della Red Bull Racing motorizzata Honda.

LEGGI ANCHE >>> Sainz imitava Alonso: lo scatto che nessuno ricorda (FOTO)

In attesa di avere una monoposto in grado di riportare alto il nome del Cavallino, Charles si è lanciato sulle dune arabe su un mezzo molto diverso rispetto a quello abituale. Sul proprio profilo Instagram il #16 ha mostrato un video nel quale è ritratto anche Andrea Ferrari, preparatore atletico di giovani piloti della Rossa. Insabbiato, invece, è stato immortalato Arthur Leclerc, fratello minore di Charles e componente della FDA. Il fratello maggiore ha preso in giro il giovanissimo Arthur che, bloccato nella sabbia, ha continuato a tenere il piede sul gas, finendo per insabbiarsi ulteriormente. Le risate di Charles hanno fatto da cornice a questa avventura fuori programma.