Sainz imitava Alonso: lo scatto che nessuno ricorda (FOTO)

Il pilota della Ferrari, Carlos Sainz, è sempre stato un grande estimatore di Fernando Alonso. Il madrileno oggi può sfidare il bicampione in pista.

Carlos Sainz (Getty Images)
Carlos Sainz (Getty Images)

Il figlio d’arte del matador è riuscito ad arrivare ai massimi livelli in F1. Carlos Sainz Junior, erede del pluripremiato campione di Rally, è diventato nel 2021 un pilota della Scuderia Ferrari. Ha preso il posto di Sebastian Vettel, quattro volte campione del mondo F1, senza sfigurare. Il giovane non ha fatto rimpiangere un beniamino dei tifosi come Seb, riuscendo a tenere testa ad un talento cristallino come Charles Leclerc. Il #55 della Ferrari è un pilota determinato e ha dimostrato di avere un grande cuore.

Il ragazzo spagnolo, sin dai suoi primi anni d’infanzia, ha sempre dimostrato il forte desiderio di emergere nel motorsport. Il fatto di essere il figlio di un pluricampione gli ha, sicuramente, aperto qualche porta in più, ma il ragazzo ha dato dimostrazione di avere le qualità per meritare un posto in Formula Uno. Il madrileno ha già corso per quattro scuderie: Toro Rosso, Renault, McLaren e Ferrari.

Carlos Sainz nell’auto di Magic Alonso

Tra le principali fonti di ispirazione di Carlos Sainz c’è, sicuramente, Fernando Alonso. Il campione di Oviedo è stato un punto di riferimento per tanti anni in Formula Uno. L’attuale pilota dell’Alpine si è laureato campione del mondo con la squadra francese nel 2005 e nel 2006 nella sfida accesissima contro Michael Schumacher. La Renault con cui Fernando Alonso ha battuto il tedesco della Ferrari è diventata un’auto iconica, soprattutto in Spagna. Un giovanissimo Carlos ebbe l’opportunità di sedersi nell’abitacolo dell’auto francese.

LEGGI ANCHE >>> Verstappen, arriva la decisione clamorosa: furia Red Bull

Al momento dell’annuncio del passaggio nel team francese Sainz pubblicò sul proprio profilo Instagram un’immagine, di molti anni fa, che lo ritraeva seduto nella Renault di Fernando Alonso. Il madrileno descrisse il suo stupore per gareggiare nella monoposto del suo campione preferito. La vita è imprevedibile come dimostra questa storia. Oggi Fernando Alonso è tornato a gareggiare per il team che lo aveva lanciato ai massimi livelli in Formula 1, mentre Sainz ha coronato il sogno di correre per la Scuderia Ferrari.

Carlos Sainz (Instagram)
Carlos Sainz (Instagram)