Dodge Viper a pezzi in un incidente: danni impressionanti (VIDEO)

Una magnifica Dodge Viper rossa si è schiantata nel tentativo di staccare in accelerazione una Acura Integra. I danni sono ingenti.

Negli Stati Uniti siamo soliti osservare dei comportamenti sconsiderati degli automobilisti. Il web si arricchisce ogni giorno di filmati che mettono in luce le follie alla guida dei possessori di auto sportive. Come su di un ring le vetture si affiancano per dimostrare quale è la più forte. Da una parte una Acura Integra senza cofano, mentre dall’altro lato della corsia una magnifica Dodge Viper RT/10.

Dodge Logo (Adobe Stock)
Dodge Logo (Adobe Stock)

La Honda Integra è un’auto venduta con il marchio giapponese Acura in nord America, prodotta a partire dal 1985 fino al 2006. Una delle vetture più “truccate” della storia, famosa anche in alcuni film per il tuning estremo. La Dodge è un marchio iconico negli Stati Uniti, riconosciuto per modelli come Charger, la Challenger e la Viper. Prodotta dal gruppo Chrysler, la prima vipera fu realizzata nel 1992. Il nome era tutto un programma, con un look aggressivo e un motore da paura.

Pensate che la Viper divenne la vettura di sicurezza nella 500 miglia di Indianapolis. Negli anni ’90 la Dodge Viper incarnò tutti gli elementi delle muscle car che avevano fatto la storia del brand. L’auto era equipaggiata da un motore che fu elaborato dai tecnici della Lamborghini. La casa italiana all’epoca era nel gruppo Chrysler e per fortuna oseremo dire, apprezzando il V10 aspirato da 8 litri di derivazione del pick-up Ram. Un bolide senza controllo di trazione e ABS.

L’auto risultava leggera, potentissima e capace di chiudere lo 0-100 in poco più di 4 secondi, mentre raggiungeva circa i 265 km/h. In pratica una bestia che, con le sue non-dotazioni, dovrebbe essere affidata a mani esperte e prudenti. Il gioiellino in questione da oltre 400 cavalli, invece, è stata lanciata a tutto gas nel confronto con la rivale giapponese. Sappiamo che in America le gare drift sono all’ordine del giorno, ma qui siamo su una strada aperta al traffico. Poco male perché i guidatori volevano dimostrare di avere il bolide più scattante nel quarto di miglio.

La folle corsa della Dodge Viper

Girato su una strada pubblica durante un raduno automobilistico di Dayton, Ohio, il video è impressionante. Il clima di sfida inizia nel momento in cui la Viper si affianca alla Acura Integra. La potenza dell’auto americana, tenuta prima del crash in condizioni da vetrina, si può percepire dalle sgasate del guidatore. Spegnimento dei semafori e via alla corsa folle. La Dodge accelera in modo furibondo, scalando le marce. Bisogna ammettere che i presenti hanno filmato un ruggito da leone.

Il problema sopraggiunge nei metri successivi quando il guidatore della Viper perde il controllo e finisce per prendere in pieno un palo sul marciapiede. Per fortuna non ci sono state conseguenze per il guidatore e nessun pedone è sopraggiunto. L’Acura, molto trasandata, è riuscita ad evitare l’impatto, frenando per tempo. Il guidatore della Viper sembra avere circa 20-30 anni in più del ragazzo e della ragazza nell’auto giapponese, ma l’età non è sempre sinonimo di saggezza.

La folla si è precipitata sul luogo dell’incidente per soccorrere l’automobilista che riesce ad uscire con le sue gambe dall’abitacolo. La prima generazione della Dodge Viper è, praticamente, distrutta con il frontale in mille pezzi. L’air-bag si è aperto e ha evitato conseguenze peggiori per l’automobilista, ma le immagini dell’iconica vettura americana distrutta vi lasceranno senza parole.