Lewis Hamilton si ritira? Il fratello fa finalmente chiarezza

Si ritira o non si ritira? Lewis Hamilton ormai divide persino i propri colleghi, ma ecco chi pensa che tornerà presto.

Lewis Hamilton (Instagram)
Lewis Hamilton (Instagram)

Una via, quella del silenzio, che ora dura da troppo tempo. Dopo la sconfitta di Abu Dhabi, Lewis Hamilton ha concesso le interviste finali di rito per poi chiudersi letteralmente in se stesso, al punto da rinunciare anche alla presenza alla serata di gala finale della FIA, cosa che forse gli costerà anche qualcosa in termini economici.

La Mercedes si è rimessa al lavoro, mostrando sui social la nuova power unit, come a voler far capire che ora si pensa già al futuro. E sono proprio i rivali della Red Bull i maggiori destinatari del messaggio, anche se sono gli austriaci stessi ora, a far sperare i fan di Hamilton. Sembrerà strano, ma è così.

Hamilton si ritira? Non è detto che non lo faccia

Quando nessuno parla per un giorno, nel mondo dello sport è come se le notizie non arrivassero da mesi. In un mondo che è fatto di continue novità e forse anche scoop, un pilota che fa perdere le sue tracce è un dramma. Nessuno conosce infatti, le sue intenzioni. Anche se il fratello del campione inglese, Nicolas Hamilton, ha già smorzato così i toni: “Lewis sta bene, penso che stia facendo una sorta di blocco dei social network e non lo biasimo. I social network possono essere un luogo molto tossico, ma sta bene”.

Anche se effettivamente sono proprio alcuni indizi social, a far immaginare che Hamilton voglia abbandonare. Ma le smentite, arrivano dagli uomini che non ti aspetti. Il primo è proprio Max Verstappen che sicuro di un ritorno del rivale, dice la sua: “Posso capire che Lewis non sia felice, ma questo può succedere. Se guardi indietro a ciò che ha realizzato, lo conforterà. Potrà lottare per il suo ottavo titolo e lui lo farò l’anno prossimo. Non vedo un motivo per smettere ora”.

F1, scioccante idea di Ecclestone: se la prende con Bottas e la Mercedes

E non è finita. Perché anche il consigliere della Red Bull, Helmut Marko, sembra pensarla così: “Lewis farà tutto il possibile per ottenere l’ottavo titolo. – dice – È ancora troppo bravo per ritirarsi ed è già stato in grado di far fronte nel modo giusto alle sconfitte in passato. Può riuscirci anche stavolta“.