Hamilton lascia la F1? Arrivano altri indizi dai social

Lewis Hamilton prosegue con i suoi segnali sui social. In questa occasione, il britannico ha fatto molto discutere per il suo comportamento.

Hamilton (GettyImages)
Hamilton (GettyImages)

Che il finale di stagione di Abu Dhabi sarebbe stato turbolento ed avrebbe lasciat spazio a polemiche e discussioni lo si era capito subito. Lewis Hamilton, per la terza volta in carriera, ha perso il mondiale all’ultima gara, per la seconda ad Abu Dhabi. Quando il britannico è arrivato a giocarsela sino in fondo, non calcoliamo il 2010 dove aveva 24 punti di ritardo da Fernando Alonso, è riuscito ad imporsi per sole due volte su cinque.

Ce l’ha fatta nel 2008 contro Felipe Massa e nel 2014 contro Nico Rosberg, in due finali a dir poco rocamboleschi. Nel primo caso, fu aiutato dalle difficoltà con gomme da asciutto su asfalto bagnato montate da Timo Glock, mentre nel secondo il tedesco subì un guasto alla monoposto mentre i due se la stavano giocando, anche se il mondiale lo stava comunque vincendo il buon Lewis.

Il tedesco si è rifatto due anni dopo, sempre sul tracciato di Yas Marina. Gestendo una seconda posizione molto comoda, Nico riuscì a concludere in piazza d’onore vincendo il primo ed unico mondiale nell’ultima corsa della sua vita, beffando Hamilton che trionfò in gara. Da quel momento in poi, Lewis divenne quasi invincibile e si impose per quattro anni di fila, sino all’arrivo di Max Verstappen e della sua Red Bull.

Vettel, bordata alla Ferrari: il Cavallino viene distrutto dal tedesco

Hamilton, ora non segue più nessuno su Instagram

Come ben sappiamo, Lewis Hamilton è un amante dei social, dove trascorre molto tempo ad informare i suoi tifosi sulla sua vita. Solitamente, il sette volte campione del mondo utilizza Instagram per mostrare immagini della sua vita quotidiana, dei suoi allenamenti e per affrontare anche alcune tematiche sociali.

L’ultimo post del pilota Mercedes è ormai datato 11 dicembre, subito dopo le qualifiche del Gran Premio di Abu Dhabi che lo videro concludere in seconda posizione. A seguito del beffardo e controverso finale che ha dato il mondiale a Max Verstappen, il sette volte iridato ha deciso di entrare in un silenzio social senza precedenti, non dando segni di vita da ormai oltre due settimane.

Qualcuno, pochi giorni fa, si era accorto che Hamilton aveva smesso di seguire il profilo ufficiale della F1, ma da poco prima di Natale, è cambiato qualcos’altro. Infatti, alla voce “seguiti” non c’è più nessuno, neanche la Mercedes stessa, mentre i follower sono ben 26,4 milioni con 1188 post pubblicati.

F1, Ecclestone distrugge Leclerc: tifosi Ferrari infuriati

La notizia che tutti attendono è quella relativa al suo futuro. L’ex boss della F1, Bernie Ecclestone, ha dichiarato in un’intervista che, secondo lui, il britannico non tornerà in pista nel 2022, alimentando le voci del ritiro messe in giro da Toto Wolff un paio di settimane fa. Ovviamente, è difficile pensare che uno come Lewis possa ritirarsi, dal momento che è probabile che stia già preparando un pronto riscatto. Il team di Brackley non è per nulla abituato a perdere, e c’è da scommettere che questa sconfitta non sia stata ben digerita.