Il Genoa scende in pista: la F1 pronta a sbarcare in una nuova città

La F1 è pronta a scendere in pista in una nuova città fantastica. A spingere per questa scelta ci sarebbero i proprietari del Genoa.

F1 (Getty Images)
F1 (Getty Images)

Se diverse gare dei prossimi Mondiali di calcio si giocheranno in una città che non esiste, uno dei prossimi GP di Formula1 invece, potrebbe essere istituito in una capitale storica.  777 Partners, la società di investimenti americana che ha da poco prelevato il Genoa, ora si lancia in una nuova sfida.

Dare a Londra, un Gran Premio di Formula 1, sarebbe infatti il prossimo, avvincente progetto della società fondata nel 2015. Questo, è quanto riportato dal Daily Mail che quindi fa sperare gli inglesi, in un secondo GP britannico, insieme a quello di Silverstone.

Londra, il GP di F1 sarebbe il fiore all’occhiello

Ma se lo storico circuito si trova al Nord dell’Inghilterra, nella cittadina di Towcester, stavolta sarebbe la capitale inglese ad aggiudicarsi il rombo di motori, delle monoposto più famose al mondo. Un vero e proprio colpo, dopo che ormai a Londra, si è gareggiato in tutto. Oltre ad avere infatti il torneo di Wimbledon e innumerevoli squadre di calcio infatti, nella capitale inglese si sono giocate anche alcune gare di pre-season NBA, ma mancavano i motori.

E così il mondo della F1, guarda più avanti delle proposte shock per il 2022, ed immagina un 2024 con due piste inglesi. Stando sempre al Mail, la società statunitense, avrebbe già accordi di collaborazione con un gruppo sportivo britannico ed anche finanziamenti già pronti per l’uso. Ed inoltre, ci sarebbe già anche il ‘sì’ del sindaco di Londra, Sadiq Khan, che avrebbe fretta di riuscire nel tutto entro il 2024, perché altrimenti si andrebbe oltre il proprio mandato.

LEGGI ANCHE>>> Giovinazzi, è guerra aperta con l’Alfa Romeo: guardate cosa succede

La 777 Partners, sta investendo già molto sulla zona Est di Londra, dove nascerebbe il nuovo circuito. Gli stessi proprietari del Genoa infatti, hanno comprato lì anche una squadra di pallacanestro, i London Lions. Inoltre, si sono già espressi favorevolmente ad un possibile Gran Premio di Londra, diversi volti noti della F1, tra cui Christian Horner della Red Bull e Toto Wolff della Mercedes. Il viennese ha detto: “Correre a Londra supererebbe tutto”.