Lorenzo sfida Valentino Rossi: ecco dove potrebbero gareggiare

La rivalità tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi potrebbe proseguire anche lontano dalla MotoGP. Ed i tifosi ora ci sperano.

Lorenzo (GettyImages)
Lorenzo (GettyImages)

Di battaglie in pista ne abbiamo viste a bizzeffe tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. I due, che insieme vantano ben quattordici titoli mondiali in top class nel Motomondiale, si sono giocati diversi campionati, regalando emozioni e spettacolo. Ed in certi casi, anche delle cocenti delusioni a loro stessi ed ai rispettivi tifosi.

Uno dei momenti più caldi della loro sfida è agli albori della stessa, ovvero a Barcellona nel 2009. In quell’occasione, lo spagnolo era ancora in fase di apprendistato, mentre il “Dottore” stava per vincere il nono ed ultimo mondiale della propria carriera. Quel sorpasso all’ultima curva effettuato dal pilota di Tavullia fu uno schiaffo non indifferente al compagno di squadra, che seppe rifarsi l’anno dopo mettendo le mani sul primo alloro iridato.

La sfida in casa Yamaha scoppiò definitivamente nel 2015, quando i due si ritrovarono faccia a faccia nella lotta per il titolo. Pochi giorni fa, Lorenzo, in un’anticipazione dello speciale “RiVale” prodotto da Dazn per il ritiro di Valentino Rossi, ha lanciato una bomba su quella stagione: “Dopo Assen, il rapporto tra Valentino e Marquez si spezzò del tutto, ed in quel momento Marc decise che avrebbe fatto di tutto per non fargli vincere il titolo“. Ed effettivamente, tra Malesia e Valencia diede il tutto per tutto per aiutare, Jorge, facilitandolo nella corsa al quinto ed ultimo titolo della sua vita.

Lorenzo, in futuro nuove sfide con l’ex rivale

Dopo tanti duelli, sia Jorge Lorenzo che Valentino Rossi hanno detto addio al Motomondiale. Lo spagnolo lo aveva fatto a fine 2019, al termine di un’annata terribile corsa in sella alla Honda, dove non si è mai avvicinato alla zona punti ed in cui ha sofferto diversi infortuni.

Per quanto riguarda il “Dottore”, l’ultima bandiera a scacchi l’ha tagliata una settimana fa a Valencia, ma a breve tornerà in pista. A gennaio infatti, è prevista la 12 ore del Golfo che si disputerà ad Abu Dhabi, sul tracciato dove gareggia anche la F1. Il pilota di Tavullia correrà con una Ferrari 488 GT3 del Kessel Racing, assieme al fratello Luca Marini ed all’amico Alessio Salucci, detto “Uccio”.

In un’intervista rilasciata al “Corriere del Ticino”, Lorenzo ha ammesso di avere anche lui un sogno nel cassetto, ovvero di correre con le quattro ruote. Nel 2016, il maiorchino effettuò un test con la Mercedes di F1 a Silverstone, nello specifico sulla W05 di due anni prima.

LEGGI ANCHE >>> Jorge Lorenzo contro Valentino Rossi: “Se avessi voluto…”

Nonostante la rivalità feroce che c’era tra Jorge ed il nove volte iridato, lo spagnolo ha voluto omaggiare il ritiro dell’ex compagno di squadra: “Valentino ha fatto la storia della MotoGP, è stato un pilota molto carismatico che lascerà un vuoto difficile da colmare. Sono sicuro che si terrà comunque impegnato con dei bei progetti. Per quanto mi riguarda, vado spesso in moto ma ho il sogno di correre in macchina, penso che sarebbe un’esperienza molto divertente. Mi piace anche giocare a tennis o a golf. Soprattutto, mi tengo in forma allenandomi in palestra tutte le mattine“.