Lutto in Premier League: si spegne un grande allenatore

Una tragedia ha colpito la Premier League. Uno degli allenatori più amati di sempre si è spento in queste ore. Grande sconforto per tutti.

Premier League, lutto nel calcio (AdobeStock)
Lutto nel calcio (AdobeStock)

Scompare a 73 anni, una delle più grandi colonne del calcio scozzese. Nello stesso mese della morte di un grande ex allenatore, ne muore purtroppo un altro: Walter Smith. Smith, era stato anche calciatore di diverse squadre.

Il team che principalmente ha ricordato il tecnico sui social, è stato il Glasgow Rangers. Smith, ha allenato la squadra dal 1990 al 1998 e dal 2007 al 2011. Con gli scozzesi, diversi trofei vinti.

Aveva allenato a lungo in Premier League

“È con profonda tristezza che annunciamo la scomparsa del nostro ex manager, presidente e leggenda del club, Walter Smith”, scrive il club scozzese, ultimo ad essere allenato dall’ex difensore classe 1948. In Scottish Premier League, l’ex calciatore allenava dal 1990. Dopo un passato tra Scozia Under 21 e da vice nella Nazionale maggiore, il nativo di Lanark era andato a fare il vice, anche a Glasgow nel 1987. Poi la promozione in prima squadra e le panchine di Everton e Scozia, passando da secondo, al Manchester United, che gioca invece nella versione inglese di Premier, dove purtroppo si è scoperto che un giovane portiere ha un tumore.

Il tecnico, ha raggiunto grandissimi successi in panchina, un po’ meno invece da calciatore. Da giocatore, era stato una colonna del Dundee Utd, dove giocò dal 1965 al 1975, poi dal 1977 al 1980, passando solo per un breve prestito al Dallas Tornado e poi al Dumbarton.

LEGGI ANCHE>>> Manchester United umiliato: Cristiano Ronaldo perde la testa (VIDEO)

In Scozia, Smith è stato una vera istituzione però, per i tecnici. 10, le Premier League vinte, la prima nel lontano 1990-91, l’ultima, nel 2011. Poi anche 5 Coppe di Scozia, vinte tra il 1992 ed il 2009. Ed ancora, in bacheca, 6 Coppe di Lega scozzese, dal 1993 al 2011. Tutto, vinto con la stessa squadra, proprio i Rangers. Totale: 21 trofei.