Marc Marquez meglio di tutta la Honda: i dati sono impressionanti

La Honda può solo sperare nei miglioramenti fisici di Marc Marquez: da solo, ha fatto meglio di tutti i piloti del team.

Marquez (Instagram)
Marc Marquez (Instagram)

Sapete perché nonostante il suo futuro non sia così certo, la Honda continua ad essere convinta di non volersi perdere Marc Marquez? Perché di piloti affidabili come lui, ancora non ne ha trovati. I medici hanno provato a comunicarci quali sono le reali condizioni dello spagnolo, che intanto al momento è dato come partente in griglia per il 2022.

Ma non solo al momento, il ragazzo di Cervera non sa quando risolverà i suoi problemi di vista, sa anche che purtroppo non ha potuto dare il meglio di sé già nelle ultime due stagioni. Da campione del mondo in carica, nel 2020 non ha potuto fare altro che una sola Gara e 0 punti, mentre nel 2021 ha saltato ben 4 appuntamenti per infortunio.

Marc Marquez: la metà di quattro piloti Honda

Ma che ci crediate o meno, da solo, il classe ’93 ha fatto la metà di ben quattro piloti della casa Honda. Alex Marquez, Takaaki NakagamiPol Espargaro e Stefan Bradl hanno totalizzato in doppia coppia, 260 punti, nella passata stagione. Sapete quanti ne ha fatti Marc Marquez da solo, e soprattutto in 13 Gare corse su 17? 142 punti.

E perciò allo spagnolo poco interessa se ora tra Fabio Quartararo e la Honda sembrano esserci ammiccamenti per l’anno prossimo, qualora Marc stesse bene, non sarebbe certo lui a far posto al giovane francese: la Honda stessa non può permettersi una perdita del genere.

Marquez svela il suo segreto: ecco cosa gli ha salvato la vita

Anzi, pare proprio che ora la casa giapponese debba mettersi al lavoro per dare allo spagnolo, ma anche agli altri piloti, qualcosa di più solido della monoposto del 2021. Per stessa ammissione proprio di Marc Marquez, la RC213V presentava diverse difficoltà alla guida e di certo non ha reso il lavoro facile al catalano, che ha comunque, con i suoi 142 punti, chiuso al settimo posto in classifica. Ripetiamo: con quattro Gare in meno.