Osimhen, quanto è saltato per il gol al Torino? Da non credere

Victor Osimhen stupisce ancora: quanto salta per far gol al Torino? Quasi quanto un ex campione della Serie A.

Victor Osimhen (Getty Images)
Victor Osimhen (Getty Images)

“Ma quanto corre?”, “Ma quanto salta?”, mettiamoci anche “Ma quando si stanca?”. Se un appassionato di calcio vedesse Victor Osimhen per la prima volta alla prossima gara del Napoli, probabilmente si porrebbe tutte queste domande.

Sulla prima abbiamo già una risposta, avendo le statistiche sulla sua progressione, ma a quanto pare non basta, perché il forte nigeriano è capace anche di andarsi a prendere il pallone ‘in cielo’, come ha già fatto col Leicester e domenica, contro il Torino. Quanto salta?

Osimhen con il Torino ha ricordato Cristiano Ronaldo

Se il Napoli non si ferma più, anzi, non si è fermato nemmeno domenica con un rigore sbagliato ed un palo, lo deve soprattutto alla sua prima punta, davvero incontenibile. Gli azzurri ora non hanno rivali in Europa per il loro record, e si preparano al prossimo incontro di Europa League, consapevoli che in campionato stanno mantenendo un ruolino di marcia incredibile.

Quel che viene sottolineato spesso però, è proprio che dopo un anno di transizione, Victor Osimhen sta mettendo in mostra tutti i suoi numeri. E a dimostrare che l’attaccante di Lagos abbia quasi eguagliato in una sua giocata, CR7, sono le parole riportate dal Corriere dello Sport, che studiate le immagini del gol al Torino, parla di numeri pazzeschi.

LEGGI ANCHE>>> Mourinho, quel retroscena sulla Juventus: tifosi increduli

L’attaccante di Spalletti infatti, sarebbe saltato di ben 2 metri e 52 centimetri, non raggiungendo, ma quanto meno ricordando Cristiano Ronaldo, nel suo famigerato gol alla Sampdoria. All’epoca, nel suo gol super, il fenomeno portoghese riuscì ad arrivare a 2 metri e 56 centimetri. Soltanto che se il napoletano avesse saltato tanto, forse non avrebbe impattato bene quanto invece è servito, a regalare ai partenopei la vittoria per 1-0. E ad Osimhen, la quinta rete in A, dopo sette presenze per la stagione 2021/22.