Alex Zanardi come sta? Arriva la clamorosa novità

Alex Zanardi può tornare a casa per festeggiare il Natale in famiglia. La moglie: “È un combattente, lo aiuteremo con tutta la nostra energia”.

Zanardi (Getty Images)
Zanardi (Getty Images)

Alex Zanardi può, finalmente, vedere un po’ di luce in fondo al tunnel. Sua moglie Daniela Zanardi ha dichiarato: “Il programma di riabilitazione condotto da medici, fisioterapisti, neuropsicologi e logopedisti ha permesso progressi costanti“. L’ex pilota F1 può far ritorno a casa dopo mesi di cure a seguito dell’incidente che lo ha costretto ad una nuova impegnativa fase della sua vita.

Luca Pancalli, presidente del Comitato Paralimpico, ha spiegato che l’atleta italiano potrà essere abbracciato dai suoi familiari nelle feste di Natale. In occasione della cerimonia di consegna dei Collari d’Oro, all’Auditorium Parco della Musica a Roma, Pancalli ha annunciato: “È il regalo più bello che potessimo ricevere, sperando possa ritrovare serenità familiare e successi di ripresa“.

La conferma è arrivata, in esclusiva sul Corriere della Sera, da parte della moglie Daniela che si è rallegrata per i miglioramenti di Alex. Alex ha potuto lasciare l’ospedale qualche settimana fa e ora è tornato a casa con noi, ha spiegato la moglie. “Abbiamo aspettato a lungo che ciò accadesse e siamo molto felici che sia stato possibile ora, anche se in futuro ci saranno ancora dei soggiorni temporanei in cliniche speciali per effettuare misure di riabilitazione specifiche sul posto“. Il calvario per Zanardi non è ancora finito, ma dopo il lungo periodo in ospedale è sicuramente una bellissima notizia in vista del Natale.

Il terrificante schianto in F1 del nuovo presidente della FIA (VIDEO)

Zanardi, un esempio per tutti

Alex Zanardi dopo l’amputazione delle gambe, era tornato a gareggiare in pista e, nel corso della sua nuova carriera agonista, ha vinto diversi ori nelle Paralimpiadi. Il 19 giugno 2020, durante una staffetta di beneficenza in handbike, è rimasto coinvolto in un incidente sulla Statale 146 a Pienza, in Toscana, perdendo il controllo del mezzo e scontrandosi con un camion. Il terrificante schianto sulla handbike aveva fatto temere per la vita dell’ex driver di F1.

Il calore della sua famiglia nel suo ambiente saranno uno stimolo in più per un combattente nato che non mollerà mai. “Dopo il lungo periodo in ospedale è importante per lui tornare dalla sua famiglia. Per un anno e mezzo – ha analizzato Daniela – Alex ha avuto intorno a sé solo persone con mascherine e dispositivi di protezione e le visite erano molto limitate. Ora Stiamo con Alex tutto il giorno, lui è nel suo ambiente familiare e quindi può tornare un minimo alla normalità. Questo gli dà ulteriore forza. Siamo molto grati al personale medico delle cliniche in cui è stato curato“.

Dove è avvenuto l’incidente di Alex Zanardi? Ecco cosa è successo

Il numero uno del Coni, Giovanni Malagò, ha dichiarato che è una notizia meravigliosa ed un grande successo per l’equipe medica che ha seguito Alex. Il recupero continuerà ad essere un processo lungo, ma grazie al programma di riabilitazione di medici, fisioterapisti, neuropsicologi e logopedisti i risultati sono stati evidenti. Poter lasciare l’ospedale e ricevere le cure dei propri cari rappresenta un importante passo in avanti per il recupero totale. “È una notizia splendida in una giornata che incorona gli atleti che hanno reso grande la nostra Italia, questo è il potere dello sport che consente di avere tra noi Alex Zanardi”, ha commentato il sottosegretario allo sport, Valentina Vezzali.