Continua l’eterno confronto: per gli spagnoli Messi meglio di Maradona (VIDEO)

C’è da sempre il dilemma tra chi sia più forte tra Messi e Maradona. In Spagna però hanno preso una decisione in base ad un particolare.

Messi e Maradona (Getty Images)
Messi e Maradona (Getty Images)

C’è stato qualcuno che era più forte sia di Maradona che di Messi? Sembrerebbe che almeno in questo periodo storico, i più abbiano scelto di dividersi solo tra i due 10 argentini e che nel mezzo, vi sia il nulla.

La voglia è quella di un eterno confronto, ma appunto, solo tra loro due, come ha recentemente dichiarato un conosciutissimo ex calciatore. Gli altri sono tutti in fila e il confronto tra Diego e chiunque non sia Messi, non interessa. Intanto, in Spagna gira un video su una giocata simile dei due.

Messi contro Maradona: differenza nel controllo

 

A voler fare una disamina, forse l’unica cosa che distingue i due campioni è che Messi è sempre parso meno portato a vincere ‘da solo’, campeggiando solo in un Barcellona stellare e spostandosi sul finale di carriera, per raggiungere un PSG dove non è detto che vincerà trofei importanti. Per ora, lo ha già scaricato Mbappé, mentre Maradona ha trascinato Nazionale e diverse squadre meno blasonate, a vittorie eclatanti.

In particolare però, oggi, sul quotidiano Marca, si dà importanza ad una giocata in particolare, o meglio, ad un frame. La famosa immagine di Maradona attorniato da difensori del Belgio, in realtà non si sarebbe conclusa bene per i sudamericani. Diego non li stava puntando, ma anzi, come vedrete nel video, era intento a cercare un lancio, tra l’altro mal riuscito.

LEGGI ANCHE>>> Messi entra nella storia: ha fatto suo un altro record

Leo Messi invece, ed è qui che nasce tutto il discorso del quotidiano iberico, ha dovuto affrontare una situazione simile, ieri notte, nella gara di Qualificazione ai Mondiali, vinta dall’Argentina per 3-0 sull’Uruguay. Quando la difesa uruguayana però, è collassata sulla Pulga, il nuovo 10 degli argentini si sarebbe liberato diversamente. Controllo, dribbling nello stretto e lancio riuscito al compagno. Giudicate voi stessi, col video in basso.

Impostazioni privacy