Ducati, il gesto che commuove il web: ecco cosa hanno fatto per Marquez

Il team Ducati ha commentato l’allarmante post di Marc Marquez sui social. La squadra italiana è vicina allo spagnolo in questo momento difficile.

Ducati (Getty Images)
Ducati (Getty Images)

E’ arrivata come una doccia gelata la notizia di nuovo grave problema di salute per Marc Marquez. Il pilota catalano ha già saltato nel 2020 gran parte della stagione a causa del terribile infortunio alla spalla destra. A Jerez il percorso professionale del Cabroncito ha subito una pesante battuta d’arresto. Marquez è tornato in pista nel 2021, a campionato iniziato, per la terza tappa stagionale portoghese. Dopo un inizio difficile, il centauro di Cervera stava tornando in forma, riuscendo a stare davanti alle Ducati e alle Yamaha. La doppia vittoria ad Austin e Misano aveva restituito il sorriso al pilota della Honda che, clamorosamente, è incappato in un nuovo infortunio.

La commozione celebrale a seguito di una caduta sulla moto da cross in un test, avrebbero rispedito lo spagnolo in un incubo. E’ notizia di queste ore, infatti, l’annuncio di un nuovo problema alla vista. L’otto volte campione del mondo soffre di diplopia, cioè la percezione di una immagine doppia. Lo stesso problema sopraggiunse nel 2011 a seguito di una caduta in Moto2 in Malesia.

In quella occasione Marc fu costretto a stare lontano dalla pista per quattro mesi. Un periodo lungo e complesso, risolto con una operazione per la paralisi del muscolo obliquo superiore destro a causa di una lesione traumatica al 4° nervo cranico destro.

Il supporto a Marquez della Ducati

La situazione attuale risulta essere più preoccupante rispetto a quella di dieci anni fa. Il pilota, infatti, visitato dai medici ha reso noto, attraverso un comunicato, che dovrà aspettare e capire gli sviluppi della vicenda. La prima diretta conseguenza della notizia è che Marc Marquez non prenderà parte al Gran Premio di Valencia il prossimo fine settimana, né ai test IRTA di Jerez in programma il 18 e 19 novembre 2021. Al suo posto risalterà in sella alla Honda Stefan Bradl.

Dopo il lungo calvario delle ultime stagioni il giovane ha bisogno di supporto e positività di tutte le persone che lo circondano. La Ducati ha così risposto al post di Marquez: “Siamo così tristi di sentire questa news! Il nostro sport ha bisogno di un grande pilota come te, quindi assicurati di guarire presto, amico! Siamo fiduciosi che supererai anche questo e non vediamo l’ora di avere presto altre grandi battaglie con te”.

LEGGI ANCHE >>> Stoner torna in Ducati? Arriva la clamorosa apertura per il futuro

Il completo recupero di Marc Marquez è fondamentale per la Honda, ma anche per la MotoGP. Un fenomeno come lo spagnolo rappresenta un punto di riferimento nella classe regina. I team e i piloti avversari vorrebbero sfidarlo al pieno delle sue capacità per dare vita a nuove incredibili battaglie in pista. Il pericolo più grande è che, senza rendercene conto, abbiamo forse assistito già alla migliore fase di carriera del centauro. L’infortunio alla spalla ha rappresentato già un grande problema, ma una vista sfuocata potrebbe mettere a serio rischio la salute del pilota e, conseguentemente, anche il prosieguo della carriera dello spagnolo nel motomondiale.