F1, Max Verstappen è già nei guai: a rischio penalità

Penalità e punti persi: Max Verstappen è già avvisato, nel 2022 non gli sarà perdonato niente. Ecco chi rischia, come lui.

Max Verstappen (Getty Images)
Max Verstappen (Getty Images)

E se gliele avessero perdonate già tutte? Max Verstappen potrebbe aver finito i bonus, chi può dirlo? Certamente dall’inizio del prossimo Mondiale, l’olandese sarà tra i più monitorati, visto il suo modo aggressivo di guidare. L’olandese, ha già spiegato le differenze tra la RB17 e la vettura con cui ha vinto il suo primo Mondiale, ma nelle prime interviste per il 2022, non ha mai parlato di direttori di Gara.

Ma anche lui saprà benissimo che nel 2021, anche se è stato proprio lui a vincere grazie a controverse decisioni esterne, ha passato il segno. Quello che successe a luglio a Monza, è ancora vivo nei ricordi di Lewis Hamilton, che non solo è andato fuori a causa della manovra dell’olandese, ma ha anche rischiato la vita, con la ruota della Red Bull che quasi gli toccava il casco.

Max Verstappen: quanti punti perderà?

Dalla chiusura di Verstappen in Italia, le cose non sono state più le stesse tra lui e Lewis Hamilton. L’inglese, che la Mercedes potrebbe sostituire con Gasly, avrà sicuramente voglia di riscatto, dopo una stagione turbolenta. D’altra parte, a Verstappen è stato consentito molto di più, dopo Monza.

In Qatar, l’olandese ha volutamente mancato di vedere una doppia bandiera gialla, in Arabia Saudita non molto più tardi, furono ben tre le manovre non consentite dell’olandese, che gli valsero prima una partenza arretrata in griglia, poi l’obbligo di cedere una posizione ad Hamilton. Insomma, dal campionato che abbiamo appena visto, è ovvio immaginare che i regolamenti, il classe ’97 dovrà studiarseli bene, se non vorrà brutte sorprese nel 2022.

F1, la Red Bull sottovaluta la Ferrari nel 2022: ecco perché

Con l’anno nuovo, i piloti professionisti possono perdere punti dalla superlicenza, proprio come noi in strada con la patente. Se in F1 un corridore accumula 12 punti di penalità in un anno, viene squalificato per un Gran Premio. L’idea, è quella di azzerare però ogni volta i punti, dopo 12 mesi dall’emissione di quella penalità. Ma in un anno, proprio Verstappen ed anche Checo Perez, potrebbero perderne qualcuno. E cono loro, tra i più accreditati, c’è il neo pilota AlphaTauri: Yuki Tsunoda.