Lewis Hamilton cuore d’oro: ecco la sua ultima iniziativa benefica

Il pilota della Mercedes, Lewis Hamilton, si è reso protagonista di un gesto esemplare nelle scorse settimane. Ecco cosa ha fatto il pilota inglese.

La stagione 2022 ha sancito l’inizio della rivalità tra Max Verstappen e Charles Leclerc. Dopo anni, sempre nelle posizioni di vetta, Lewis Hamilton non ha avuto il mezzo giusto per lottare con i giovani alfieri di Red Bull Racing e Scuderia Ferrari. L’anglocaraibico si aspettava una vettura all’altezza del suo talento, ma la wing car teutonica ha deluso le aspettative.

Lewis Hamilton (Ansa Foto)
Lewis Hamilton (Ansa Foto)

Il campione del mondo non è stato fortunato nelle prime uscite stagionali, ad eccezione del Gran Premio inaugurale del Bahrain. In quell’occasione Lewis Hamilton fu in grado issarsi sul terzo gradino del podio, sfruttando il ritiro improvviso di Max Verstappen e Sergio Perez. Il sette volte campione del mondo riuscì a concludere la corsa davanti al giovane compagno di squadra. Di lì in avanti, George Russell ha dimostrato una costanza di rendimento fuori dal normale.

Lewis Hamilton nella tappa di Jeddah sbagliò l’assetto e fu stato costretto a partire nelle retrovie. Il pilota inglese concluse la corsa al decimo posto. Il nativo di Stevenage fu in grado di rimontare nella prima parte del GP, ma una comunicazione sbagliato con il team, sotto regime di Virtual Safety Car, segnò la possibilità di ottenere una buona posizione. In Australia Russell fu più lesto e fortunato nel pit stop, effettuando il cambio gomme decisivo sotto Safety Car. Il ritiro di Max Verstappen gli spalancò le porte del terzo gradino del podio, il primo con la Mercedes, mentre Lewis concluse ai piedi del podio.

La peggiore gara di Hamilton del 2022 è stata, sicuramente, quella corsa ad Imola. A causa di un cambio gomme sbagliato, l’anglocaraibico si ritrovò per tutta la corsa alle spalle dell’AlphaTauri di Pierre Gasly. Per tutta la durata del Gran Premio, il driver della Mercedes ha cercato di superare il francese, ma ha subito l’umiliazione del doppiaggio di Max Verstappen. Lewis Hamilton non è riuscito a risollevare il morale e la classifica a Miami, in Spagna e a Monaco, concludendo sempre dietro a Mr. Consistent George Russell. Jenson Button ha identificato il problema in pista del vincitore di 103 GP.

La generosità di Lewis Hamilton

Il pilota inglese ha subito numerose critiche nell’ultimo periodo, anche dal suo ex teammate Nico Rosberg. Non è un periodo facile e in tanti credono che, al termine dell’annata, possa decidere di mollare. Il contratto di Lewis scade al termine del 2023. In Spagna il corposo pacchetto di aggiornamenti ha aiutato la W13 a ridurre il gap di qualche decimo, ancora non abbastanza per lottare per le prime posizioni. In classifica Lewis occupa la sesta posizione.

Il nativo di Stevenage ha accumulato un distacco dal compagno di squadra di 34 punti. Un bottino di punti consistente in sole sette gare. Il campione spera di migliorare in vista della corsa di casa a Silverstone, ma l’auto continua a soffrire di porpoising e ha fatto dei passi indietro a Monaco. Il pilota anglocaraibico si è distinto per essere, ufficialmente, diventata la quinta persona in Gran Bretagna più generosa. In ambito beneficenza, il sette volte campione del mondo è sempre in prima linea.

La Giving List, una parte della Rich List del Sunday Times del 2022, ha rivelato le persone che hanno donato le somme più ingenti di danaro in beneficenza in UK. Il vincitore di 103 GP in F1 è diventato il quinto nell’ultimo anno, dopo aver donato 20 milioni di sterline, che equivalgono al 6,7 percento dei suoi 300 milioni di sterline di patrimonio. Il campione ha finanziato la sua fondazione Mission 44 che mira ad aiutare le persone di gruppi sottorappresentati ad ottenere opportunità di istruzione e lavoro.

Un progetto entusiasmante che vede il nativo di Stevenage impegnato in prima persona. Tra le persone che hanno fatto più beneficenza nel 2022 vi sono: Sir Chris Hohn ha donato 347,4 milioni di sterline. Patrimonio totale: £ 2,6 miliardi. Alan Parker ha donato 251 milioni di sterline. Patrimonio totale: £ 2,8 miliardi. Sir Paul Marshall ha donato 58,9 milioni di sterline. Patrimonio totale di £ 680 milioni. Lord Edmiston ha donato 55 milioni di sterline. Patrimonio totale di £ 763 milioni. Sir Lewis Hamilton ha donato £ 20 milioni. Patrimonio totale di £ 300 milioni. Oltre al pilota della Mercedes anche Salah e Stormzy hanno investito somme elevate. I nomi più popolari nella top 50 della Giving List includono Sir Elton John, Niall Horan, Harry Styles, Cara Delevigne e tre membri dei Coldplay.