Ferrari, la mossa per celebrare l’ultimo titolo: ecco di cosa si tratta (FOTO)

La Ferrari aveva realizzato una moneta per festeggiare la vittoria del mondiale costruttori nel 2008. Andiamo a scoprirla insieme.

Ferrari (GettyImages)
Ferrari (GettyImages)

Dall’ultimo mondiale conquistato dalla Ferrari sembra essere passata un’eternità. Sfortunatamente, non è solo un’impressione, ma la cruda realtà. Nel 2008, il Cavallino riuscì a battere la McLaren portandosi a casa il mondiale costruttori nel folle finale di Interlagos, dove Felipe Massa venne però beffato da Lewis Hamilton perdendo il campionato piloti.

Impossibile dimenticare quel giro conclusivo, dove il britannico superò la Toyota di Timo Glock all’ultima curva, portandosi a casa il quinto posto che gli valse il primo titolo. Con il senno di poi, i rimpianti relativi a quel 2008 sono molteplici. Felipe lo perse per alcuni suoi errori, come quelli di Australia e Malesia, ma anche per dei colpi di sfortuna irripetibili.

In Ungheria, dopo una partenza strepitosa in cui superò le frecce d’argento, il suo motore esplose a due giri dalla fine. A Singapore ripartì dal pit stop con il bocchettone ancora attaccato, frutto di un guasto al semaforo che fece scattare la luce verde a rifornimento in corso. L’ultimo giro del Gran Premio del Brasile fece il resto, evitando ad Hamilton una beffa che sarebbe stata peggiore di quella dell’anno precedente.

La Ferrari si consolò con il sedicesimo titolo costruttori della sua storia, l’ottavo dal 1999 al 2008. Solo la Renault era riuscita a scalfire quel dominio nel biennio 2005-2006. Purtroppo per la rossa, dalla stagione successiva i regolamenti vennero rivoluzionati, e la Scuderia più famosa del mondo iniziò il suo lento ma inesorabile declino. Nessuno avrebbe mai immaginato che il digiuno sarebbe stato così lungo, e fermarlo non è affatto semplice.

Ferrari, salta l’arrivo di Jean Todt? Un indizio spegna la speranza

Ferrari, una moneta all’asta per celebrare il titolo 2008

In Ferrari si è sempre data una grande importanza alla vittoria del mondiale costruttori, anche se festeggiarlo in quel 2 novembre del 2008 non fu così semplice. La sconfitta patita da Felipe Massa, di fronte al proprio pubblico e per appena un punto, fece venire l’amaro in bocca a tutti i membri del Cavallino ed ai tifosi.

Nonostante questo, a Maranello vollero comunque celebrare il successo, e venne creata appositamente una moneta per quel risultato. Nel 2020, l’oggetto è stato messo all’asta su “www.catawiki.com“, ed è stato venduto il 30 maggio ad un prezzo di circa 10 euro. Il lotto è composto da una moneta da 1 dollaro in cupronichel argentato della Ferrari 2008 Campione del Mondo di F1. La moneta è stata coniata dalla Bolaffi per conto della Ferrari, in occasione della vittoria del campionato costruttori del 2008.

F1, Ocon incorona Alonso: ecco i segreti che ha imparato con lui in Alpine

Le misure della moneta sono le seguenti: diametro 39 mm, spessore 4 mm e peso gr 27. Il materiale usato è ovviamente il metallo, ed è stata venduta in perfette condizioni dopo un breve utilizzo da parte dell’acquirente iniziale. All’interno della moneta è raffigurata la fantastica F2008, con il #1 di Kimi Raikkonen stampato sopra. Si trattò dell’ultima rossa iridata, e di lì a poco sarebbe iniziata la crisi del Cavallino. La speranza è che i nuovi regolamenti riportino questo marchio in cima alla classifica, dove merita di trovarsi visto il blasone e la gloria accumulata nel tempo.

Ferrari Moneta
Ferrari Moneta (Catawiki)