MotoGP, qual è il soprannome di Marc Marquez? Ecco la spiegazione

Conoscete il soprannome (o i soprannomi) di Marc Marquez? Perché lo chiamano così? C’entra anche l’Italia con un appellativo.

Marc Marquez (Getty Images)
Marc Marquez (Getty Images)

Quante volte conosciamo i soprannomi dati agli sportivi, dagli stessi colleghi, dai giornalisti, o anche dai tifosi, ma senza conoscerne il reale motivo? Ad esempio, se pensiamo a Valentino Rossi non si può non andare con la mente al tanto amato ‘The Doctor’, che il marchigiano si è fatto imprimere anche sulle divise.

E Marc Marquez? Di lui si sanno molte cose, il fatto che sia un catalano Doc, gli ingaggi, le auto che possiede, persino la sua squadra del cuore, ed i suoi soprannomi? Al ragazzo di Cervera nel corso della carriera, ne sono stati dati ben due, cerchiamo anche di capire il perché.

Marc Marquez ha due soprannomi

Al momento, il campione spagnolo sta combattendo la sua battaglia contro un grande fastidio fisico, che addirittura qualcuno pensa, possa fargli terminare la carriera. Quando però sedeva in sella senza preoccupazioni, se non qualche infortunio, spesso andava anche in polemica proprio con un italiano molto amato, Valentino, con cui non sono mancati veleni.

Pare che proprio dall’Italia nasca uno dei suoi soprannomi: El cabroncito. In italiano non significa qualcosa di molto lusinghiero, tradotto infatti, vuol dire: ‘Il bastardino’. In realtà il suo è un soprannome ben voluto, che gli fu affibbiato agli albori della carriera, per la sua abnegazione. Già da giovane non si arrendeva mai e provava a vincere tutte le Gare, pure quando sembrava stare troppo dietro. E così, si è portato con sé il soprannome per tutta la carriera.

Marc Marquez meglio di tutta la Honda: i dati sono impressionanti

Adesso che di Marc sappiamo anche com’è fatta casa sua, ed il perché di un soprannome nato dalla voce di Guido Meda, ci manca soltanto il secondo appellativo. Sembra che quello invece sia un simbolo che si è scelto da solo. La formica infatti è l’animale più laborioso in natura e Marc ci si rivede tantissimo. Vista la sua velocità in pista, ovviamente, i tifosi hanno pensato bene di aggiungere ‘Atomica’, al suo secondo soprannome.