La nuova truffa dell’auto: guardate cosa si sono inventati (VIDEO)

La nuova truffa che qualcuno sta provando a portare a casa, è legata al possesso della nostra auto: ecco cosa ci raccontano.

Truffa auto (Fonte: web)
Truffa auto (Fonte: web)

I tempi cambiano ed i truffatori si adattano. Molte, sono le truffe legate alle nostre vetture. Oggi è pericoloso anche solo andare per strada ed infatti ancora oggi, c’è chi mette a segno la famosa truffa dello specchietto che ahinoi, non passa mai di moda.

Quella che però andremo ad analizzare oggi, è stata scoperta davvero per puro caso. Fortuna che c’è chi come il famoso proprietario terriero, Diego Santi, condivide sempre le proprie esperienze sul web, proprio al fine di smascherare questi lestofanti e soprattutto, mettere in guardia gli altri comuni cittadini. Ecco cosa succede.

L’auto usata come scusa per una bella truffa

Il caso di cui dicevamo, ha voluto che il suocero di Diego Santi, avesse bisogno di rinnovare la sua assicurazione. Logicamente, essendo sprovvisto del numero di telefono della sua compagnia assicurativa, ha fatto quello che ad oggi tutti faremmo: andare a cercare sul web. Compone il numero che vi trova, ed ecco che risponde una persona, con voce maschile, che si qualifica come assicuratore.

Il probabile truffatore però in questo caso è poco furbo ed infatti, senza chiedere alcun documento al potenziale truffato, dice subito di avere la pratica davanti a sé. Suggerisce poi di pagare subito ed anche il perché. Per invogliare infatti il proprietario dell’auto a pagare a breve, spiega che se fatto in poco tempo, questo comporterebbe un’importante scontistica. Qua per fortuna, l’uomo capisce che qualcosa non quadra ed avvisa Diego Santi.

Qual è il patrimonio di Piero Ferrari? E’ una cifra folle

A quel punto anche lo scovatore di malviventi, chiama allo stesso numero, non scoprendo subito però, le carte. Si finge un possibile cliente ed anche a lui, la voce dello stesso uomo, prova a propinare l’offertona sconto, che invece non è altro che un possibile raggiro. Santi filma tutto in un video che vi proponiamo in basso, così da farvi riconoscere meglio questi finti assicuratori. In questo caso, si rischia di essere truffati sull’auto, anche senza scendere di casa. Bisogna sempre fare attenzione.

Ecco il video, dove ci viene mostrata la truffa: