La nuova Peugeot 408 è un capolavoro: vedere per credere (VIDEO)

La Peugeot è una delle case che è stata in grado di migliorarsi sempre di più in questi anni, ecco dunque perché i suoi modelli sono amati.

In tanti casi si tende a dimenticare come la Francia sia una delle reginette mondiali nella produzione e creazioni di veicoli, con i transalpini che sono stati in grado nel corso del tempo di realizzare delle vetture di grandissimo livello, a tal punto da poter essere considerati a tutti gli effetti come dei grandi maestri e la Peugeot è uno dei punti di forza della nazione transalpina, con la 408 che è diventata di recente una delle più apprezzate e amate sulla piazza.

Peugeot 408 (Ansa Foto)
Peugeot 408 (Ansa Foto)

Se ci sono delle vetture che molto spesso vengono considerate non adatte per i grandi acquirenti, quelle sono le auto francesi che non sono mai riuscite a ottenere quella considerazione che invece ha permesso a Germania e Italia di diventare a tutti gli effetti un punto di riferimento dell’economia internazionale.

Si tratta comunque di un grave errore da un punto di vista organizzativo, tanto è vero che sono tantissime le vetture di qualità che provengono dalla Francia, con la Peugeot che è cresciuta sempre di più in questi anni, tanto è vero che i transalpini hanno dato vita negli ultimi mesi a una vettura straordinaria come la Peugeot 408.

In realtà si tratta di una nuova estensione di quella che una volta era la 3008, infatti in molti continuano a confondersi aggiungendo uno 0, ma in realtà è proprio 408 e non 4008, anche se quello che più conta non è di certo il nome, ma tutte quelle caratteristiche che gli hanno permesso di diventare a tutti gli effetti un modello amato da tutti.

La struttura della macchina prevede una lunghezza di ben 4,50 metri, aumentando così di 5 centimetri rispetto alla 3008 che invece si era fermata a quota 4,45 metri, dunque un vero gigante della strada che sicuramente potrà essere considerato come uno dei migliori che si siano mai visti.

Peugeot 408: caratteristiche tecniche prezzo

Ci sono chiaramente importanti cambiamenti da un punto di vista della dimensione e dell’estetica, ma non vi è dubbio alcuno che ciò che interessa di più ai grandi compratori è la possibilità di capire come sia il motore al suo interno, tanto è vero che è proprio questo che nel complesso ha lasciato un po’ perplessi.

Partiamo con il dire che a livello di carburanti possiede tutte le versioni possibili e immaginabili, partendo dalla benzina, passando per il diesel e arrivando fino al plug-in hyrbid, in modo tale da poter accontentare davvero tutti i grandi compratori, ma alla fine quello che conta è la potenza.

La 408 avrà un calo da questo punto di vista rispetto alla 3008, infatti passerà a un 110 cavalli, modello che non è mai stato creato per la precedente versione e che quindi lascia moltissimi a bocca aperta e che un certo senso di tristezza e delusione.

Ci potrà comunque essere anche la versione a 3 cilindri con 1.2 benzina turbo Pure Tech che possiederà al proprio interno 130 cavalli, ma il tutto continua a lasciare molto perplessi, dato che questa dovrebbe essere uno dei grandi modelli di punta della Peugeot.

Se si vuole potenza bisogna andare sulla versione ibrida, allora a quel punto i cavalli variano da 180 a 225, ma l’assenza della versione 4×4 è sicuramente un punto debole della vettura.