Higuain, decisione clamorosa: ecco la sua ultima pazzia

Il mondo della Serie A potrebbe restare attonito dall’abbandono di uno dei suoi talenti più grandi. Scopriamo di chi si tratta.

Gonzalo Higuain (GettyImages)
Gonzalo Higuain (GettyImages)

Il calcio e, più in generale, lo sport, ad un certo punto ti pone di fronte ad una scelta. Il momento più duro nella carriera di un calciatore è sicuramente quello del ritiro, il giorno che nessuno vorrebbe arrivasse mai. Una delle giornate più difficili per la Serie A moderna è stato il 28 maggio 2017, quando Francesco Totti disputò la sua ultima partita con la maglia della Roma.

Da quel momento, lo sport più amato dagli italiani non è stato più lo stesso. Così come era accaduto con i vari Maradona, Del Piero, Bruno Conti e tantissime leggende del passato. A questi prodigi del pallone potrebbe aggiungersi un’altra icona recente del calcio moderno, che corrisponde al nome di Gonzalo Higuain.

L’argentino, nativo della cittadina francese di Brest, è entrato nell’immaginario collettivo come uno degli attaccanti migliori che si siano visti nel Bel Paese nell’ultimo decennio. Nel suo palmarès figurano, con la sua Nazionale, il titolo di vice-campione del mondo ai Mondiali brasiliani del 2014 e vice-campione della Copa America nel 2015 e nel 2016.

Il suo debutto tra i professionisti è fissato nel 2005, quando scese in campo con la maglia del River Plate, compagine di Buenos Aires. Nel 2007 arriva la grande occasione e si trasferisce al Real Madrid, con il quale segna 107 gol in 190 partite sino al 2013. Al termine di quell’anno arriva in Italia, dove costruirà le sue fortune.

Le prime annate lo vedono protagonista con la maglia del Napoli, con il quale entra nel cuore dei tifosi con il soprannome di “Pipita”. Si trasferisce nel 2016 alla Juventus, e al suo rientro allo Stadio San Paolo non viene accolto benissimo dai tifosi partenopei. Le esperienze successive lo vedono protagonista al Milan ed al Chelsea, per poi fare un breve ritorno in Serie A alla Juve ormai a fine carriera. Attualmente gioca nell’Inter Miami, che ha sede nella famosa città della Florida.

Serie A, i perchè del ritiro di Higuain

All’età di 34 anni, l’ex prodigio della Serie A Gonzalo Higuiain sembra voler dire basta al calcio giocato. Secondo il tabloid “The Sun”, l’attaccante sarebbe pronto al ritiro, stando ad alcune fonti vicine proprio all’Inter Miami. La stagione regolare della Major League Soccer terminerà l’8 novembre, giorno che potrebbe segnare la sua ultima partita nel calcio professionistico.

La stagione dell’argentino negli Stati Uniti non è stata molto prolifica, con 35 presenze e 11 gol realizzati. Considerando il livello generale ed il tasso tecnico, nettamente inferiore rispetto all’Europa, ci si aspettava molto di più da un 34enne, che fisicamente non è ancora un’età troppo avanzata.

LEGGI ANCHE >>> Il dramma del portiere del Napoli: una morte senza senso

Proprio questo sembra essere il problema di Higuain, apparso nettamente in sovrappeso specialmente nelle ultime settimane. La cosa non giova molto all’interesse del club, che ha speso una cifra notevole per assicurarsi il talento argentino. Il contratto lega Gonzalo per un’altra stagione all’Inter Miami, ma l’allenatore Phil Neville sta pensando di liberarsene già dal prossimo mese. Alcune novità sono attese a breve, visto che mancano poco più di due settimane al termine del campionato.