Valentino Rossi si “trasforma in mito”: parole incredibili per lui

Il Gran Premio di Valencia ha visto Valentino Rossi partecipare per l’ultima volta ad una gara di MotoGP. Ecco un saluto speciale.

Valentino Rossi (GettyImages)
Valentino Rossi (GettyImages)

L’addio di Valentino Rossi al mondo del Motomondiale è un difficile da accettare. La sua carriera è durata per ben 25 anni, in nove dei quali sono arrivati dei titoli mondiali. Ben un terzo della sua vita spesa nelle classi più importanti del mondo, lo ha visto competere al top e chiudere davanti agli altri. Non una cosa che capita proprio a tutti coloro che scendono in pista.

La sua passerella andata in scena sul tracciato Ricardo Tormo ha commosso tutti, a cominciare dal suo box passando per le tribune, gremite di giallo per l’occasione. A pochi è interessata la tripletta Ducati e l’ennesima vittoria di Pecco Bagnaia, o i festeggiamenti mondiali di Fabio Quartararo. Tutta la scena era per il “Dottore”, e come sarebbe potuto essere altrimenti?

Valentino Rossi, l’omaggio del dottorcorsta

Per onorare Valentino Rossi, anche il dottor Claudio Marcello Costa (dottorcosta per i piloti) ha deciso di scrivere un bel post su Facebook. Il medico, nato ad Imola, è lo storico fondatore della Clinica mobile, in pratica il centro medico che segue tutte le gare del Motomondiale. Un personaggio fondamentale per l’ambiente.

Dopo una carriera spesa all’interno dei paddock di tutto il mondo, nel luglio 2014 ha deciso per l’abbandono alle corse, a 73 anni di età. Fondamentali i suoi interventi in caso di infortunio dei piloti, come in quello di Valentino Rossi stesso che occorse al Mugello nell’ormai lontano 2010.

Come anticipato, il dottorcosta ha scritto un post piuttosto commovente sul suo profilo Facebook, dedicato a quello che probabilmente reputa il più grande di tutti i tempi. Tutti possiamo rispecchiarci nelle sue parole, che confermano quanto questo campione sia già diventato un mito italiano e mondiale.

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi, assente un pilota alla foto di gruppo: ecco chi era

Parole da brividi quelle utilizzate dal Dottor Costa, che è un simbolo del motorsport da ormai decenni. Tra i due si era creato un rapporto di estrema amicizia, come del resto con tanti membri dei paddock di tutto il mondo. L’abbandono di Valentino Rossi segue di ben sette stagioni quello del medico, ma la sensazione è che una gran parte del motorsport italiano stia lasciando questo mondo, lasciando amarezza nei fans.
Alcuni estratti del post sono piuttosto emozionanti, ed hanno lasciato i follower del famoso dottore stupefatti. Il passaggio più commovente è forse quello dedicato alle lacrime della fidanzata del “Dottore”, Francesca Sofia Novello, che a breve lo renderà padre per la prima volta. E forse, chissà, un domani avremo l’erede del pilota più forte di sempre pronto a dare battaglia in pista proprio come faceva il suo papà.
Valentino Rossi dottorcosta (Facebook)
Valentino Rossi dottorcosta (Facebook)