Verstappen telefona a Latifi: il consiglio che gli fornisce è incredibile

Max Verstappen ha chiamato Nicholas Latifi dopo i fatti di Abu Dhabi. L’olandese gli ha consigliato di agire in maniera chiara.

Verstappen (GettyImages)
Verstappen (GettyImages)

Il campionato del mondo di F1 2021 è finito nelle mani di Max Verstappen. L’olandese ha concluso una stagione strepitosa, portandosi a casa 10 vittorie ed altrettante pole position. Il figlio di Jos si è anche imposto nella prima Sprint Race della storia, battendo Lewis Hamilton a Silverstone prima della clamorosa collisione della domenica, dove ha avuto la peggio proprio il pilota della Red Bull.

Nonostante alcuni momenti difficili ed una Mercedes chiaramente superiore nel finale di stagione, Super Max non si è mai arreso, anche se ad Abu Dhabi la sconfitta sembra ormai ad un passo. L’orange aveva concluso un giro strepitoso in qualifica, portando il numero delle partenze al palo in stagione in doppia cifra.

Tuttavia, l’emozione ha giocato un brutto scherzo a Verstappen in partenza, dove si è fatto infilare dal rivale nonostante la gomma più morbida e lo scatto dal lato pulito della pista. Come al solito, Max si è dimostrato duro a morire, attaccando furiosamente Lewis nel corso del primo giro. La discutibile scelta dei giudici di gara sul taglio della chicane da parte di Hamilton non ha demotivato il figlio d’arte, che è rimasto attaccato al sogno fino alla fine.

Per il #33, la manna dal cielo è arrivata nei panni di Nicholas Latifi. Il canadese, durante un duello con la Haas di Mick Schumacher, è andato a sbattere con la sua Williams causando l’ingresso della Safety Car. Su come sia andato il finale sappiamo già tutto, ma molti haters se la sono presa furiosamente con il pilota del team di Grove, che è stato attaccato sui social.

F1, Mondiale riaperto? Parte l’inchiesta FIA: ecco come stanno le cose

Verstappen, il consiglio a Latifi è di spegnere il cellulare

Nell’epoca della tecnologia e dei social, i cosiddetti “leoni da tastiera” crescono di giorno in giorno. Max Verstappen ci ha tenuto a contattare personalmente il povero Latifi, che nel dopo-gara si era scusato per l’accaduto affermando: “Non volevo incidere sulle sorti del mondiale, me ne scuso profondamente“.

Il neo-campione del mondo ha telefonato al collega, per poi parlare al “De Telegraaf“, dove gli ha offerto un ulteriore consiglio: “Gli ho detto di spegnere il cellulare e di concentrarsi sulle sue ferie. Dopo la fine di un campionato così lungo è importante rilassarsi e ricaricare le batterie per il prossimo anno. Confido nella sua intelligenza, e se è intelligente non darà peso alle critiche nei suoi confronti“.

F1, Verstappen re del Gala FIA: frecciatina all’assente Hamilton

Come sempre, Verstappen è stato piuttosto diretto, restando fedele al suo mantra. Anche per l’olandese è ora arrivato il momento delle vacanze, dopo aver ricevuto ufficialmente la coppa del campione del mondo nel gran galà della FIA. Come ha già anticipato, nel 2022 vestirà il #1 sulla sua Red Bull, un evento che non si verificava dal lontano 2014 grazie a Sebastian Vettel. La certezza è che vivremo una sfida fantastica anche nei prossimi anni, con la complicità delle nuove regole che possono rimescolare le carte in tavola.