Verstappen, arriva la grande notizia: il premio ottenuto è eccezionale

Max Verstappen ha vinto il mondiale da ormai quasi due settimane, ma c’è un altro riconoscimento per l’olandese. Ecco quale.

Verstappen (GettyImages)
Verstappen (GettyImages)

La stagione di Max Verstappen è stata semplicemente perfetta. L’olandese ha avuto a disposizione una Red Bull performante, che sin da subito si era palesata come sfidante della Mercedes e di Lewis Hamilton. I test in Bahrain avevano messo in mostra una RB16B quasi perfetta, spinta da una power unit Honda nettamente migliorata rispetto all’anno passato.

Sapendo che si sarebbe trattato dell’ultimo anno in F1, i tecnici giapponesi hanno dato tutto in questo 2021, anticipando gli sviluppi inizialmente previsti per il prossimo anno. La casa nipponica ha imparato dalla disastrosa partnership con la McLaren che aveva condotto solo a delle delusioni nel triennio 2015-2017, e la Red Bull è stata brava e coraggiosa ad accettare la sfida dopo l’abbandono ai motori Renault.

Dal canto suo, Verstappen ci ha messo molto del suo. L’orange ha fatto subito una differenza impressionante rispetto al compagno di squadra Sergio Perez, tenendo testa per tutto l’anno al team di Brackley. Tornando ai meriti della Honda, va sottolineata l’importanza dell’affidabilità motoristica: il figlio di Jos ha montato il quarto motore in Russia, percorrendo tutte le ultime otto gare con la stessa unità propulsiva. Per tutto l’anno, nessuna delle due monoposto di Milton Keynes ha patito problemi di affidabilità.

Max se l’è giocata con freddezza nel gran finale di Abu Dhabi, approfittando della fortunosa Safety Car causata dal botto della Williams di Nicholas Latifi. L’orange ha attaccato Hamilton in modo spietato, perché se è vero che il vantaggio di gomma era palese, una manovra del genere all’ultimo giro non è mai facile da attuare.

Mick Schumacher, che disastro: il suo record è molto negativo (FOTO)

Verstappen, è lui lo Sportivo dell’anno in Olanda

Max Verstappen ha ricevuto il premio del campione del mondo la scorsa settimana al gran galà della FIA, dove Lewis Hamilton e Toto Wolff non si sono neanche presentate. L’olandese è stato il re della serata, ed è apparso visibilmente commosso ed emozionato vista la giovane età di 24 anni che lo ha visto campione del mondo per la prima volta.

Il neo-iridato ha appena ricevuto il Jaap Eden Award, ovvero il titolo di Sportivo olandese dell’anno. E non poteva essere altrimenti. Sono stati battuti Niek Kimmann, ciclista di BMX ed Harrie Lavreysen, ciclista su pista. Max ha ricevuto il premio al “NOC*NSF Sports Gala“, cerimonia a cui era presente anche il padre Jos.

F1, Lewis Hamilton si ritira? Arriva la decisione definitiva: ecco il motivo

Verstappen è stato accompagnato proprio dall’ex pilota, apparso molto orgoglioso ed emozionato per il grande successo del figlio: “Max ha lavorato tantissimo sin da quando era piccolo per giungere a questo traguardo. La stagione è stata difficile, ma la vittoria del titolo mondiale è stata incredibile e ci ha fatto vivere tantissime emozioni. Ora possiamo rilassarci, ne avevamo bisogno“. Super Max ora può prepararsi al meglio al prossimo campionato, dove scenderà in pista con il #1. La concorrenza sarà molto agguerrita, ma un talento del suo calibro non teme nessuno.