Lewis Hamilton, sapete perché si chiama così? La storia è incredibile

Il campione anglocaraibico, Lewis Hamilton, ha compiuto 37 anni. Il campione ha una storia particolare, così come il suo nome, fortemente voluto da papà Anthony.

Lewis Hamilton (Getty Images)
Lewis Hamilton (Getty Images)

Il pilota inglese della Mercedes ha sfiorato l’ottavo titolo mondiale. Ad Abu Dhabi è finita malissimo, con una beffa all’ultimo giro. Max Verstappen ha infatti risolto la lotta mondiale con un sorpasso all’ultimo giro, in curva 5, superando il pilota della Mercedes. Il campione di Stevenage ha creduto, a caldo, che il finale fosse stato manipolato, ma sportivamente si è congratulato con il rivale della Red Bull Racing. Uno smacco terribile per il nativo di Stevenage.

Da allora, il sette volte campione del mondo si è chiuso in un silenzio tombale. Il classe 1985 ha compiuto 37 anni, isolato dal mondo. Gli anni passano, ma il talento dell’inglese è rimasto inalterato. La lotta al titolo ha chiarificato, ancora una volta, che il campione ha avuto un percorso spettacolare nel finale di stagione. Trentasette anni sono un’età importante, in cui, per esempio, Michael Schumacher ha disputato l’ultima stagione in Ferrari. Nel 2006, inoltre, il tedesco lottò per la conquista del mondiale contro Alonso.

Lewis Hamilton dovrà superare l’amarezza della sconfitta di Abu Dhabi, per presentarsi al top in vista del 2022. Al suo fianco ci sarà George Russell, talento ex Williams, che potrebbe avere la chance di sfidare il suo idolo. Per il #44 sarà una sfida importante in vista di una lotta che si preannuncia infuocata. Toto Wolff ha condiviso il pensiero dell’inglese, ovvero che c’è stato qualcosa di losco ad Abu Dhabi. Secondo il team principal della Stella a tre punte Lewis è stato derubato.

Rosberg svela un clamoroso aneddoto su Hamilton: ecco cosa è successo

Hamilton, la scelta del nome Lewis

Il papà del campione, Anthony Hamilton, scelse di chiamare suo figlio come Frederick Carlton Lewis, detto Carl. Uno degli atleti migliori di sempre, avendo ottenuto dieci medaglie olimpiche, delle quali nove d’oro e una d’argento, in quattro edizioni consecutive dei giochi dal 1984 al 1996. Il campione americano è riuscito ad ottenere tantissimi successi, proprio come Lewis Hamilton in F1.

F1, Il nuovo presidente della FIA annuncia il futuro di Lewis Hamilton

Lewis Hamilton è stato un esempio, proprio come Carl Lewis. In campi diversi hanno ottenuto risultati straordinari. Il velocista ha segnato dei primati, come il pilota. Il fenomeno inglese mirerà a diventare il campione assoluto dell’albo d’oro con otto corone. Carl Lewis si è ritirato, naturalmente, e nel 2012 è stato inserito nella IAAF Hall of Fame.

Carl Lewis (Getty Images)
Carl Lewis (Getty Images)