Ha paura non si fida del vaccino: la tragedia l’attende a 45 anni

La sua vita finita all’improvvisa. Prima, la paura per un vaccino che proprio non riusciva ad accettare, temeva gli effetti.

Una storia che letteralmente scioccato l’opinione pubblica americana, accaduta il mese scorso ma raccontata solo di recente da una madre che mai avrebbe immaginato di perdere sua figlia ad appena 45 anni. Il motivo? riguarda tutti noi, la pandemia, i rischi, i timori per la cura, le poche informazioni che spesso si hanno, l’incertezza di un rimedio che un alcuni casi fa più paura dello stesso virus. Tricia Jones, madre di due figli, aveva paura , tanta, troppa paura.

Aveva rifiutato il vaccino perchè temeva di non farcela non si fidava di ciò che si raccontava in merito. La variante Delta, dopo un po’ l’ha contagiata e Tricia non ce l’ha fatta. Forse, immaginano in molti, il vaccino l’avrebbe protetta, forse no, questo non lo si può sapere. Ciò che resta sono dei bambini che hanno perso la loro madre, per sempre, ed una madre che mai e poi mai avrebbe immaginato di piangere tanto, in questo modo, per la perdita della sua adorata figlia, a soli 45 anni.

LEGGI ANCHE >>> Muore a 13 anni dopo il vaccino: la vicenda che ha sconvolto gli Stati Uniti

Ha paura non si fida del vaccino: il pentimento di Tricia, spaventata ancor di più dal virus

Tricia Jones
Tricia Jones

Il riscontro del virus, il ricovero, e quelle parole pronunciata a sua madre. Tricia pensava di aver sbagliato, chiedeva scusa a sua madre che a questo punto, per sua stessa ammissione aveva tutte le ragioni di questo mondo per temerlo quel virus, per indossare la mascherina, prendere le precauzioni del caso, fare il vaccino. Ma Deborah tutto questo non interessava ripeteva di continuo alla sua Tricia. Le due donne di Kansas City hanno cosi vissuto gli ultimi momenti insieme

Tricia, tranquillizzata da sua madre che le chiedeva di non scusarsi, di non pensare di aver sbagliato o chissà cosa, ma di pensare soltanto a guarire e ad uscire il prima possibile da quell’ospedale. Purtroppo il destino ha voluto altro per Tricia, il virus ha vinto e si è portata via una donna di soli 45 anni, madre di due ragazzi e figlia di una madre forte e coraggiosa che mai avrebbe immaginato di perdere la sua adorata bambina cosi presto.

LEGGI ANCHE >>> Vaccino, organi interni distrutti dopo il richiamo: in 2 mesi passa dalla vita alla morte

Il destino ha scelto per Tricia e per la sua famiglia un percorso diverso, un destino diverso. Lacrime e sofferenze per chi ha perso una madre e chi una figlia che aveva paura del rimedio al virus che alla fine, poi, l’ha uccisa, quasi accanendosi su quel porco, segnato dal timore.