Valentino Rossi ha deciso cosa farà da grande: è arrivato l’annuncio

Valentino Rossi ha scelto: ci sarà al GT World Challenge Europe, l’incontro di dicembre scorso sarebbe stato decisivo.

Valentino Rossi (Getty Images)
Valentino Rossi (Getty Images)

Durante la stagione 2022, era già chiaro che Valentino Rossi avrebbe corso con quattro ruote, mettendo da parte ogni tipo di torneo riguardante invece le moto. Voleva il GT World Challenge Europe ed alla fine, ha scelto su quale auto siederà per provare a stupire tutti e vincere.

La squadra che potrà vantare il pilota italiano, ha già fatto sapere che lo schiererà sia per la serie Sprint che Endurance. Da ricordare che qualcosa si era già mossa a dicembre, quando il 46 in un test a Valencia, aveva già provato una vettura di GT, quella del team che poi ha scelto. Intanto, anche Luca Marini, ha confessato di voler presto provare le quattro ruote, come suo fratello.

Valentino Rossi si unisce al Team WRT

A dicembre fu solo una prova, ma si immaginava che alla fine, Valentino facesse quella scelta. Ora è ufficiale: correrà con l’Audi del Team WRT. L’ex pilota di MotoGP si è detto contento di aver raggiunto il Team WRT per la prossima stagione, e di essere interessato sin da sempre a correre in auto per la sua grande passione, una volta finito con la MotoGP. “Ora sono completamente disponibile a dedicarmi a un programma del genere ad alto livello e con il giusto approccio professionale”, dice il marchigiano, che indica il Team WRT come perfetto per ciò che stava cercando.

Dopo aver saltato proprio alla fine, la 12 Ore del Golfo, The Doctor quindi trova lo schienale per la sua prossima avventura. Il team principal della squadra, Vincent Vosse, ha aggiunto alle parole di Rossi: “Sono sicuro che molti fan saranno contenti quanto noi che Rossi inizi una nuova carriera sulle quattro ruote nel GT con il Team WRT e Audi. Sappiamo tutti che Vale è un grande Campione di moto e personaggio, ma soprattutto è un vero pilota e uno sportivo molto professionale e competitivo, desideroso di avere il maggior successo possibile nella nuova sfida che ha deciso di intraprendere”.

Valentino Rossi e il suo nuovo business: ecco come sta andando

Confessa poi, il team principal, che il test di Valencia di cui sopra, fu davvero positivo e da lì, partì l’idea di legarsi a Valentino per qualcosa di più concreto. “Diamo un caloroso benvenuto a Vale nella famiglia WRT e sono sicuro che parte un’esperienza molto emozionante per entrambi”, ha concluso Vosse.